Vangelo secondo San Matteo 25, 35-40

Poiché ebbi fame e mi deste da mangiare, ebbi sete e mi deste da bere; fui forestiero e mi accoglieste, fui ignudo e mi rivestiste, fui infermo e mi visitaste, fui in prigione e veniste a trovarmi". Allora i giusti gli risponderanno, dicendo: "Signore, quando ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare? O assetato e ti abbiamo dato da bere? E quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato? O ignudo e ti abbiamo rivestito? E quando ti abbiamo visto infermo, o in prigione e siamo venuti a visitarti?" E il Re, rispondendo, dirà loro: «in verità vi dico: tutte le volte che l'avete fatto ad uno di questi miei minimi fratelli, l'avete fatto a me.»

Testimonianze

Testimone di Juan

“Voglio andare avanti, voglio essere gente di nuovo” – Juan Abbiamo avuto una sfida: “Impari il rosario e te ne do uno”. E così Juan si aggrappa alla speranza di vivere un giorno alla volta per superare le sue dipendenze.

Testimonianza di Volontari

“Oggi ho servito Dio … Chi non vive per servire non serve per vivere” Uno dei giovani nel suo primo giorno di volontariato.

Testimonianza di Cupertino

“Voglio mangiare il pane che scende dal cielo” – Cupertino Cupertino venne ad incontrarmi e disse “Voglio una Bibbia, puoi procurarmi una Bibbia?”